BASIC INFO

QUANDO ANDARE 

Da dicembre ad aprile è stagione secca e da maggio a novembre stagione delle piogge. La Cordigliera Centrale e Cordigliera del Guanacaste a settentrione e la Cordigliera di Talamanca a meridione, dividono la costa del Pacifico dal Mar dei Caraibi. Durante la stagione delle piogge ci sono forti precipitazioni temporalesche ma di breve durata. Tutti gli operatori di tours ed escursioni sono comunque equipaggiati per il comfort durante le escursioni anche in caso di piogge, principale causa della meravigliosa biodiversità del Costa Rica!

COME MUOVERSI

Il Costa Rica è sicuro, ma sono in aumento i furti nelle auto a noleggio. Meglio non guidare di notte e durante le soste non lasciare oggetti di valore in auto e parcheggiare in tappe frequentate da compagnie di trasporto turistico come Interbus e Gray Line, organizzate per un costante controllo delle loro microbus. Vicino a loro anche il vostro automezzo sarà vigilato. Evitare i Bancomat in ore notturne e usare solo taxi autorizzati, rossi con targa bianca, altri spesso sono pirati. Le principali compagnie di taxi sono Coopetico e Copei Irazu. 

EDUCAZIONE AMBIENTALE

Ecoturismo-Costa-Rica

"Il turismo sostenibile è l’offerta turistica senza deturpare l’ambiente ne subire danni nel tempo”. È promosso dal paese ospitante mediante svariate norme di comportamento che coinvolgono il visitante in un contesto educativo participativo. La "responsabilità turistica" invece si basa sul comportamento etico e sociale del turista. In Costa Rica è in atto un processo di coscientizzazione ambientale per i viaggiatori sin dal loro arrivo. Quindi è il “turismo sostenibile” che fa da traino al “turismo responsabile”. L'educazione ambientale è un processo integrale e interdisciplinare che considera l'ambiente come unità, e cerca di coinvolgere i residenti nel risolvere i problemi mediante una partecipazione attiva e organizzata.

IL QUETZAL

La Costa Rica con un'incredibile diversità biologica e con più di 840 specie di uccelli è famosa per essere un paradiso degli amanti del birdwatching. La fitta chioma della foresta offre varie opportunità di osservazione come le meravigliose foreste pluviali tropicali e le riserve naturali. Il Quetzal è il più ricercato, classificato uno dei più belli del mondo con un corpo iridescente verde e rosso, becco giallo e coda multicolore fino a 65 cm di lunghezza. Solo pochi esemplari ne sono rimasti in Messico e in America Centrale. In Costa Rica è possibile grazie agli sforzi governativi di protezione forestale. I tours di birdwatching includono guide ornitologhe.

Monteverde

TARTARUGHE

Educazione-ambientale

Tortuguero è uno dei parchi nazionali più famosi in Costa Rica per la sua esuberante bellezza naturale e la terza spiaggia più importante al mondo per la nidificazione delle tartarughe. Esistono sette specie di tartarughe marine nel mondo e a Tortuguero nidificano quattro di esse: la tartaruga di cuoio o Laud (Dermochelys coricea), la Cabezona (Caretta caretta) poi la Hawksbill (Eretmochelys imbricate) e la più importante per Tortuguero che è la tartaruga verde (Chelonia mydas) cui peso medio varia da 75 a 200 kg. e le sue pinne possono essere lunghe fino a un metro. La stagione di osservazione della deposizione delle uova inizia a luglio e finisce ad ottobre.

INFO GENERALI